«

»

HATRIA: SPECULAZIONE FINANZIARIA SULLA PELLE DEI LAVORATORI

Comunicato stampa 4 ottobre  2017

Il presidio dei lavoratori con il sostegno delle Brigate di solidarietà Attiva -Abruzzo

INACCETTABILE LA PREPOTENZA E L’ARROGANZA DELLA SOCIETÀ COBE CAPITAL

 

È inaccettabile la prepotenza e l’arroganza della società CoBe Capital, che nel 2014 ha acquisito la Hatria, di perseguire i suoi piani di ristrutturazione aziendale caricandoli esclusivamente sulle spalle dei lavoratori.

Dopo anni di sacrifici dei dipendenti Hatria, pagati con riduzioni della busta paga accettando ammortizzatori sociali e contratti integrativi firmati al ribasso, ora si pretende da loro di accettare senza fiatare la riduzione del personale di 55 unità. Significherà 55 famiglie senza uno stipendio, che dovranno barcamenarsi alla ricerca di una nuova occupazione in un’area già depressa dell’Abruzzo e che ha già subito pesantemente gli effetti della crisi.

Il governo regionale guidato da D’Alfonso ha gettato l’Abruzzo nelle ultime posizioni in Italia per occupazione e nelle spire della precarietà.

Alla Hatria di Sant’Atto i licenziamenti sarebbero evitabili, se solo la CoBe Capital avesse il buon senso di tenere conto delle proposte dei lavoratori e dei sindacati.

Ma evidentemente in questo caso, come capita sempre in casi in cui un fondo finanziario acquista un’impresa, dietro la parola “ristrutturazione” usata per far digerire l’acquisizione aziendale e far credere in un rilancio produttivo, si nasconde in realtà un fine speculativo.

Bene fanno i lavoratori a resistere a questa operazione con la quale a guadagnarci sono solo cinici speculatori, che dopo aver acquisito la Hatria al prezzo di un caffé, senza aver fatto uno straccio di investimento, sacrificano sull’altare del profitto l’occupazione di 55 lavoratori.

Rifondazione Comunista è al fianco dei lavoratori e dei sindacati in lotta per il sacrosanto diritto al lavoro.

 

Maurizio Acerbo, segretario nazionale Rifondazione Comunista – Sinistra Europea

Marco Fars, segretario regionale Rifondazione Comunista – Sinistra Europea

Carmine Tomeo, responsabile lavoro regionale Rifondazione Comunista – Sinistra Europea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>